DISPOSIZIONI GENERALI


Art. 1
OGGETTO DEL REGOLAMENTO


Il presente regolamento disciplina l'organizzazione degli uffici non dirigenziali del Consorzio, lo stato giuridico del personale e la pianta organica del personale stesso.
Il trattamento economico dei dirigenti e del personale è regolato dai rispettivi contratti di lavoro.

Art. 2
ORGANIZZAZIONE GENERALE


Per il raggiungimento dei fini istituzionali, il Consorzio per le Autostrade Siciliane si avvale di una organizzazione generale del lavoro articolata in:
Una Direzione Generale
Due Aree, delle quali una amministrativa e l'altra tecnica .
L'organico generale del Consorzio é costituito dal Dirigente Generale, Dirigenti, Impiegati ed Operai, con livelli e funzioni diversi.

Art. 3
PRESIDENZA


La Presidenza, posta alle dirette dipendenze del Presidente, per il supporto all'esercizio delle proprie competenze e per il raccordo con gli uffici dell'Amministrazione si avvale dei seguenti uffici:

- Ufficio di Gabinetto Sede
- Ufficio di rappresentanza Palermo
- Ufficio di rappresentanza Roma
- Ufficio Stampa Sede
- Ufficio relazioni sindacale Sede



Art. 4
UFFICIO DI GABINETTO


All'Ufficio di Gabinetto, nel cui ambito opera anche una segreteria particolare, è preposto il Capo di Gabinetto del Presidente il quale assicura l'azione coordinata degli uffici di diretta collaborazione, il raccordo tra le funzioni di indirizzo e le attività di gestione della direzione generale e di tutti gli altri uffici.
Svolge compiti di supporto all'attività politica, coordinando gli impegni e i rapporti del Presidente con gli altri Amministratori e con altri soggetti pubblici e privati.
Il Capo di Gabinetto è nominato dal Presidente, scelto esclusivamente su base fiduciaria tra i dipendenti del Consorzio con qualifica non inferiore a livello A1.
Per tutta la durata dell'incarico è corrisposto uno stipendio pari a quello della qualifica iniziale di Funzionario direttivo oltre agli aumenti di anzianità previsti nella qualifica di appartenenza.
Il predetto incarico ed il relativo trattamento economico, ivi comprese le indennità accessorie previste, hanno carattere temporaneo e vengono a cessare con la cessazione dell'incarico.
Nell'ambito della dotazione organica del Consorzio, all'Ufficio di Gabinetto possono essere assegnate unità lavorative con diversa professionalità e mansione, sempre scelte dal Presidente.
Per detto Ufficio è previsto il seguente personale:

n. 1 Capo di Gabinetto - Funzionario Direttivo;
n. 1 Addetto dattilografo-registrazione di livello C;
n. 1 Autista di livello C1.

Per esigenze organizzative le assegnazioni numeriche del personale addetto possono essere modificate con un limite di aumento di un terzo con provvedimento del Presidente.

Art. 5
UFFICIO DI RAPPRESENTANZA PALERMO


Cura i rapporti del Presidente con Uffici ed Enti esterni in ambito regionale.
Nell'ambito della dotazione organica consortile, all'Ufficio possono essere assegnate unità lavorative con diversa professionalità e mansione, scelte dal Presidente del Consorzio.
Per detto ufficio è previsto il seguente personale:

n. 1 Capo Ufficio di livello "A";
n. 1 Autista di livello "C1".


Art. 6
UFFICIO DI RAPPRESENTANZA ROMA


Cura i rapporti del presidente con gli uffici di sede e con le strutture esterne in ambito nazionale.
Nell'ambito della dotazione organica consortile, all'Ufficio possono essere assegnate unità lavorative con diversa professionalità e mansione, scelte dal Presidente del Consorzio.
Per detto ufficio è previsto il seguente personale:

n. 1 Capo Ufficio di livello "A";
n. 1 Autista di livello "C1".

 

Art. 7
UFFICIO STAMPA


L'Ufficio Stampa cura i rapporti con gli organi di informazione, fornisce comunicati circa l'attività del Consorzio, fornisce chiarimenti e repliche relativamente a notizie apparse su quotidiani, periodici, TV ed altri mezzi di informazione, utilizzando canali propri e sulla scorta di esperienze personali.
La responsabilità dell'ufficio è assegnata ad un giornalista iscritto all'albo dei giornalisti, o ad un dipendente del Consorzio in possesso dei requisiti, posto alle dirette dipendenze del Presidente, di cui svolge anche le funzioni di portavoce.
Per tutta la durata dell'incarico è corrisposto al responsabile dell'ufficio uno stipendio pari a quello della qualifica iniziale di Funzionario direttivo. Nel caso in cui si tratti di un dipendente dell'ente, è corrisposto, per la durata dell'incarico, uno stipendio pari a quello della qualifica di appartenenza oltre alla differenza stipendiale fra quella posseduta e lo stipendio iniziale di Funzionario direttivo, oltre gli aumenti di anzianità previsti nella qualifica di appartenenza. Detto trattamento economico cessa con la cessazione dell'incarico.
In relazione allo sviluppo dell'ufficio ed alla entità dei rapporti potranno essere assegnate all'ufficio unità lavorative, con diverse professionalità e mansioni, secondo le indicazioni del Presidente.
Per detto ufficio è prevista una dotazione organica minima di:

n. 1 Capo Ufficio di livello "A" .
 

Art. 8
UFFICIO RELAZIONI SINDACALI


L'Ufficio cura i rapporti con le Organizzazioni Sindacali. Il responsabile partecipa alle riunioni e predispone i relativi verbali.
Riferisce al Presidente sull'attività dei sindacati, prepara autorizzazioni per permessi, per locali da adibire a riunioni sindacali e quant'altro connesso a tale attività.
Il Responsabile è scelto dal Presidente.
Per detto ufficio è previsto il seguente personale:

n. 1 Istruttore amministrativo e/o tecnico di livello "A1"
n. 1 Operatore amministrativo di livello "B1"


Art. 9
DIREZIONE GENERALE


La Direzione Generale sovrintende al coordinamento e al funzionamen­to delle Aree e Uffici. Ad essa è preposto il Dirigente Generale. Da lui dipen­de, gerar­chicamente, il personale in servi­zio.
Al Dirigente Generale compete il raggiungimento degli obiettivi contrattualmente concordati in linea con l'indirizzo politico programmatico formulato dall'Amministrazione per un più razionale utilizzo delle risorse disponibili.
Partecipa alle riunioni degli organi di amministrazione del Consorzio, esprimendo voto consultivo.
Sviluppa ogni attività connessa alle esigenze delle funzioni di cui è titolare in forza delle previsioni contenute nella legge regionale 15 maggio 2000, n. 10 e nel regolamento di organizzazione del Consorzio.

Art. 10
UFFICIO DI SEGRETERIA AMMINISTRATIVA DELLA DIREZIONE GENERALE


L'ufficio di segreteria della Direzione Generale assicura il funzionamento della stessa, cura la tenuta delle pratiche e degli atti di pertinenza della Direzione Generale e sovrintende l'Ufficio Gestione Sito Internet.
Per detto ufficio è previsto il seguente personale:

n. 1 Istruttore amministrativo di livello "A1";
n. 2 Operatori amministrativi di livello "B1";
n. 1 Autista di sede di livello "C1".

 

Art. 11
GESTIONE SITO INTERNET


A detto Ufficio viene affidato il compito di gestire il sito ufficiale "Web" dell'Ente e deve assicurare quanto segue:

a) controllo sistematico e aggiornamento del sito ufficiale assicurando l'esaustività di informazioni per gli utenti curando l'immagine dell'Ente con notizie di utilità e di pubblico interesse;
b) cura il ricevimento della posta elettronica assicurando il celere inoltro al protocollo di entrata;
c) provvede alla pubblicazione di bandi, annunci di qualunque genere previa autorizzazione della direzione competente;
d) propone tutte le innovazioni di natura tecnica tendente al costante miglioramento del servizio.
Per tali attività si prevede l'impiego di:
n. 1 Istruttore amministrativo e/o tecnico di livello "A1"
n. 1 Collaboratore programmatore di livello "B".


Art. 12
UFFICIO RAPPORTI CON ENTI PER COSTRUZIONE NUOVE TRATTE AUTOSTRADALI


Collabora il Dirigente Generale per tutti gli adempimenti connessi ai rapporti con Enti per la costruzione di nuova tratta autostradale e pertinenze, formulando proposte ed esprimendo parere in ordine alla attività di cui gli è stata affidata la gestione.
Cura la verifica dello stato di attuazione dei progetti e l'utilizzo delle risorse, predisponendo i conseguenti atti autorizzativi per l'acquisizione delle entrate e l'esercizio dei poteri di spesa.
Provvede alle verifiche di tutti gli atti e documenti riguardanti il settore delle nuove costruzioni, piani annuali e triennali, nonché altri atti provenienti dalle direzioni competenti.
Redige periodicamente i piani di spesa riferiti ai finanziamenti in relazione all'avanzamento dei lavori partecipando ai piani di monitoraggio.
Cura i rapporti con l'Ente concedente in particolare quelli relativi a tutte le istruttorie tecniche di progetti di nuove opere, di perizie e altro.
Controlla la corrispondenza dei comportamenti delle imprese con le previsioni contenute negli atti contrattuali, nonché l'attivazione delle procedure relative all'autorizzazione delle richieste di subappalto.
Verifica la regolarità dei S.A.L. emessi dalla D.L., ne cura l'inoltro all'ANAS, per la convalida tecnica, intrattiene rapporti con i componenti le commissioni collaudatrici.
Attraverso il personale messo a sua disposizione cura i rapporti con l'Autorità per la Vigilanza sui LL.PP. e predispone statistiche e gli adempimenti periodicamente dovuti agli enti finanziatori ed agli uffici che esercitano il controllo tecnico e finanziario.
Per detto ufficio è previsto il seguente personale:

n. 1 Funzionario direttivo tecnico;
n. 1 Istruttore amministrativo o tecnico di livello "A1";
n. 2 Collaboratori di livello "B".

Nell'ambito dell'ufficio per i servizi della tratta in costruzione Siracusa-Gela si prevede:

n. 1 Capo Ufficio - Responsabile di unità organizzativa – di livello "A".


Art. 13
UFFICIO MARKETING – PROMOZIONE D'IMMAGINE


All'Ufficio compete una azione specialistica di particolare rilievo finalizzata alla vendita di un prodotto che allo stato attuale è costituita da un servizio che si espleta nel campo del trasporto veloce in ambito stradale ma che, in futuro, potrebbe anche essere sviluppato, in analogia alle altre Società concessionarie, nella vendita di servizi trasmissivi della fibra ottica o altro con risultati apprezzabili che potrebbero migliorare in modo significativo il bilancio dell'Azienda.
Per tale ufficio si prevede il seguente personale:

n. 1 Capo ufficio di livello "A";
n. 1 Operatore amministrativo di livello "B1".

Art. 14
AREA AMMINISTRATIVA


L'Area Amministrativa è retta da un Dirigente, che coordi­na l'attività delle unità operative e degli uffici dipendenti; propone al Presidente ed al Dirigente Generale provvedimenti di carattere generale nelle materie di competenza; provvede nelle materie ad essa delegate dal Presidente o dal Dirigente Generale e li coadiuva nello svolgimento dell'atti­vità dell'Ente; partecipa a Commissioni, Comitati e Collegi.
Nell'Area Amministrativa sono compresi:
Ufficio Segreteria Amministrativa che a sua volta sovrintende i seguenti uffici :
- Protocollo e Archivio Generale;
- Centro copie;
Ufficio Gestione Gare d'appalto;
Ufficio Gestione Contratti;
Unità operativa Ufficio Relazioni con il Pubblico e Trasparenza e Affari del Consiglio e dell'Assemblea;
Ufficio Gestione Risorse Umane
Fa, altresì, parte dell'Area Amministrativa l'"Ufficio Finanziario e di Ragioneria", con le seguenti attribuzioni:
- Contabilità finanziaria e patrimoniale;
- Acquisti ed Economato;
Ufficio Gestione contenzioso;
Ufficio Gestione assicurazioni e sinistri;
Ufficio Gestione Patrimonio.
Nell'ambito dell'Area Amministrativa, la responsabilità di una o più unità operative, sarà attribuita a dirigenti.

Art. 15
SEGRETERIA AREA AMMINISTRATIVA


Assicura il funzionamento della stessa e cura la tenuta delle pratiche e degli atti di pertinenza dell'Area Amministrativa.
Sovrintende a:
Protocollo e Archivio generale
Centro copie
Per l'attività di detto ufficio è previsto il seguente personale:

n. 1 Istruttore amministrativo di livello "A1";
n. 1 Operatore amministrativo di livello "B1"
n. 1 Addetto amministrativo di livello "C";
n. 1 Autista di livello "C1".


Art. 16
PROTOCOLLO E ARCHIVIO GENERALE


Cura la registrazione, classificazione, controllo ed archiviazione della corrispondenza ed in genere delle pratiche del Consorzio.
E' responsabile della regolare conservazione di tutti gli atti, documenti e scritture dell'archivio ed espleta ogni altra attività connessa e conseguente alle predette incombenze.
Per detto ufficio è previsto il seguente personale:

n. 1 Istruttore amministrativo di livello "A1";
n. 1 Collaboratore di livello "B";
n. 2 Operatori di livello "B1".

Art. 17

CENTRO COPIE

Adempie alla esecuzione di tutti i servizi specifici che ne derivano da riproduzione di fotocopie e assimilati occorrenti per tutti gli uffici del Consorzio.
Per tale servizio si prevede l'impiego di:
n. 1 Operatore di livello "B1";
n. 1 Addetto centro copie di livello "C".

Art. 18
UFFICIO GESTIONE GARE D'APPALTO


Espleta le pratiche relative ad appalti per lavori, forniture e servizi, curandone gli adempimenti necessari. Conseguentemente rientrano nei compiti del predetto Ufficio:
L'acquisizione dagli uffici amministrativi e tecnici delle documentazioni necessarie per poter svolgere le procedure di appalto per tutte le opere;
La predisposizione dei bandi di gara, con le conseguenti attività per la pubblicità sulle Gazzette Ufficiali e sulla stampa;
La celebrazione delle gare d'appalto;
La predisposizione e la cura degli atti e degli adempimenti successivi allo svolgimento delle gare, ivi compresi gli adempimenti in materia di antimafia;
Ogni altra attività amministrativa connessa e conseguente alle predette incombenze.
Per tale ufficio si prevede:

n. 1 Funzionario direttivo;
n. 1 Istruttore di livello "A1";
n. 2 Collaboratori amministrativi di livello "B".

Art. 19
UFFICIO GESTIONE CONTRATTI


Cura tutte le attività connesse alla stipula dei contratti e degli atti soggetti a registrazione, la loro registrazione e la tenuta del repertorio.
Per tale Ufficio si prevede l'impiego di:

n. 1 Funzionario direttivo con funzioni di Ufficiale Rogante
n. 2 Collaboratori amministrativi di livello "B"

Art. 20
UNITA' OPERATIVA UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO E TRASPARENZA AFFARI DEL CONSIGLIO E DELL'ASSEMBLEA


Per quanto attiene alle relazioni con il pubblico e trasparenza svolge i compiti e le attribuzioni previsti della normativa in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi.
Fornisce informazioni all'utenza relativamente agli atti e allo stato dei procedimenti amministrativi.
Provvede alla ricerca e all'analisi finalizzate alla formulazione di proposte sugli aspetti organizzativi e logistici di supporto con l'utenza.
Per quanto attiene gli affari del Consiglio e dell'Assemblea assi­cura il funzionamento degli organi Colle­giali di amministrazione, provvedendo agli adempimenti previsti per la convocazione degli stessi.
Istruisce, predispone e redige, anche sulla base delle proposte degli uffici competenti, atti e provvedimenti da sottoporre all'esame degli organi di amministrazione
Conserva i verbali e gli originali delle deliberazioni. Può svolgere mansioni di segreteria e di resoconta­zione in Commissioni e Comitati.
Cura la gestione dei provvedimenti delibe­ra­tivi adottati e la tenuta dei relativi registri.
Per tale Unità Operativa si prevede l'impiego di:

n. 1 Dirigente ;
n. 1 Istruttore di livello "A1";
n. 2 Operatori Amministrativi di livello "B1".

 

Pagina Successiva